Prevenire influenza, consigli per anziani e buone abitudini

" Prevenire l'influenza negli anziani è fondamentale perché il loro sistema immunitario è più fragile. Scopri come abbassare il rischio di contagio sul nostro sito! "

Data: 13/11/15 | Vista: 1177

Prevenire influenza, consigli per anziani e buone abitudini

Prevenire l'influenza: le buone abitudini per anziani e non solo!

Prevenire l'influenza, soprattutto se si è anziani e si ha uno stato di salute compromesso, è molto importante. Sebbene sia innocua per la maggior parte della popolazione, l'influenza è una patologia stagionale che può facilmente evolvere in malattie più gravi in determinate condizioni.

Continua a leggere per scoprire i nostri consigli e se sei in cerca di una struttura di assistenza per anziani, scopri le case di riposo e case-famiglia più vicine a te!

Prevenire l'influenza: conoscerla è il primo passo!

Conoscere il modo in cui si trasmette il virus dell'influenza è il primo passo per riuscire a prevenirla. L'influenza, in particolare, è una malattia a trasmissione aerea: il contagio avviene principalmente attraverso le goccioline di muco e saliva infette.

Anche le mani possono diventare vettore del virus influenzale soprattutto se vengono in contatto con tovaglioli e fazzoletti contaminati con le secrezioni respiratorie di un ammalato.

Come fare quindi, per prevenire il contagio? La vaccinazione è un'ottima alleata degli anziani insieme anche a una serie di buone abitudini igieniche che dovrebbero essere sempre tenute a mente.

Prevenire l'influenza negli anziani con la vaccinazione

La vaccinazione è il modo più efficace per prevenire l'influenza negli anziani. La campagna vaccinale, in particolare, parte da metà ottobre di ogni anno e si prolunga fino a dicembre.

Il vaccino, gratuito per le persone con età pari o superiore ai 65 anni, inizia a fare il suo effetto a distanza di circa 2 settimane dalla vaccinazione anti-influenzale e protegge dal virus per un periodo di tempo di circa 7-8 mesi.

La vaccinazione anti-influenzale è più che raccomandata, in particolare, agli anziani che hanno già il sistema immunitario compromesso o che sono affetti da patologie croniche: aiuta a evitare il rischio di contagio e l'aggravarsi delle loro condizioni di salute.

Le buone abitudini che aiutano a prevenire l'influenza

Ci sono anche una serie di buone abitudini che possono essere attuate per ridurre il rischio di contagio dall'influenza. La più importante consiste nel lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone oppure con detergenti a base di alcol quando si entra in contatto con fazzoletti contaminati oppure dopo aver tossito o starnutito.

Quando si starnutisce o si tossisce, inoltre, bisognerebbe coprire il naso e la bocca con un fazzoletto di carta da gettare via subito dopo in modo da evitare il diffondersi del virus.

Sei in cerca di una struttura di assistenza per anziani? Scopri le case di riposo e le case famiglia per anziani più vicine a te!

Contatta le strutture della tua zona!

Invia una richiesta di assistenza per la persona anziana alle strutture della tua zona e sarai ricontattato in pochi istanti per informazioni sui costi e servizi. Cosi potrai scegliere la soluzione migliore per te!

  • Inserire solo numeri o spazi
  • Inserire una email valida tipo email@nomedominio.it

"Prevenire influenza, consigli per anziani e buone abitudini "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su