Assistenza per anziani in aeroporto, ecco come funziona

" Come funziona l’assistenza per anziani in aeroporto? A cosa si ha diritto e come fare per richiedere assistenza speciale? Questo e molto altro nel nostro approfondimento. "

Data: 16/10/17 | Vista: 729

Assistenza per anziani in aeroporto, ecco come funziona

Assistenza per anziani in aeroporto, tutti i dettagli

Volare può essere fisicamente stancante per tutti ma per gli anziani con problemi di salute o con limitazioni fisiche lo è ancora di più. L’assistenza per anziani in aeroporto è diventata un fattore chiave al quale tutte le compagnie aeree e gli aeroporti stessi hanno dovuto trovare una soluzione. E la soluzione è stata trovata anche grazie all’intervento di leggi e normative che hanno posto l’accento sulla necessità di fornire un’adeguata assistenza a tutti i viaggiatori che ne hanno bisogno.

Continua a leggere per scoprire i dettagli e se hai bisogno di una struttura di assistenza per una persona anziana, non esitare: scopri subito la casa famiglia o la casa di riposo più vicina a te!

Diritti delle persone a mobilità ridotta in aeroporto

A tutela dei diritti delle persone con mobilità ridotta e gli anziani è intervenuto in Europa il Regolamento (CE) n. 1107/2006. Al suo interno si legge chiaramente che:

  • le compagnie aeree non possono rifiutare le prenotazioni o l’imbarco ai passeggeri a causa della loro ridotta mobilità o a causa della loro disabilità;

  • tali persone devono ottenere assistenza gratuita al fine di poter utilizzare il trasporto aereo in condizioni di parità rispetto agli altri passeggeri.

Le persone anziane e con mobilità ridotta, in particolare hanno diritto di ricevere assistenza gratuita sia in aeroporto (alla partenza, durante il transito e all’arrivo) e sia a bordo dell’aeromobile.

Ciò significa che se informate delle esigenze speciali della persona anziana che deve viaggiare, le compagnie aeree e gli aeroporti stessi hanno l’obbligo di fare il possibile per garantire assistenza personalizzata.

Come fare per ottenere assistenza per anziani in aeroporto e in aereo?

Il primo passo è far presente le proprie esigenze al momento della prenotazione del biglietto del volo: evita, quindi, di acquistare i biglietti online ma preferisci la prenotazione telefonica tramite call-center. In questo modo, infatti, avrai la possibilità di parlare con operatori in grado di attivarsi sin da subito al fine di garantire al viaggiatore un’adeguata assistenza al momento del suo ingresso in aeroporto.

Al momento della prenotazione telefonica, per esempio, è possibile richiedere un posto sui sedili anteriori o posteriori dell’aeromobile in modo da ottenere un accesso più facile; oppure è possibile richiedere un posto a sedere nei sedili che permettano uno spazio più ampio per le gambe. Se necessario è possibile richiedere una sedia a rotelle con due accompagnatori che aiutino la persona anziana a spostarsi in aeroporto.

È possibile che le compagnie aeree richiedano dei certificati medici per poter assicurare assistenza speciale alla persona anziana: non dimenticarti di munirti di tutti i documenti richiesti.

Se la persona anziana sta volando da sola è importante sapere che molte compagnie aeree permettono a un non viaggiatore di accompagnare la persona anziana fino all’imbarco: è sufficiente che fornisca il suo nome e cognome al momento della prenotazione del biglietto e una volta arrivato in aeroporto.


Hai bisogno di una struttura di assistenza per un anziano? Scopri le case famiglia per anziani e le case di riposo più vicine a te!

Contatta le strutture della tua zona!

Invia una richiesta di assistenza per la persona anziana alle strutture della tua zona e sarai ricontattato in pochi istanti per informazioni sui costi e servizi. Cosi potrai scegliere la soluzione migliore per te!

  • Inserire solo numeri o spazi
  • Inserire una email valida tipo email@nomedominio.it

"Assistenza per anziani in aeroporto, ecco come funziona "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su